Piste ciclabili

 

TAN-TAN-TAN, il singolo del cantautore Francesco Foti, piace alla gente dell’Est.
Che le fughe siano sempre verso il futuro.
Le rughe non sono sempre segno di saggezza.
I coperchi vengono costruiti a parte e su misura.
Il mondo, bontà sua, le belve, gli uomini! Ma è abitato anche da pericolosi insetti.
Ogni società può trasformarsi in trappola, in qualsiasi momento.
Il pessimismo dei pessimisti non farà cambiare il mondo.
Le disuguaglianze mortificano ma non se ne può fare a meno.
Poeti e scrittori in batteria, polli in batteria, l’epoca della batteria.
La barca dei comici, il Ministero Renzi.
L’ombra della mafia è dovunque, la luce la fa allungare.
Acidoso il conto quando si rovescia addosso ai consumatori.
La luna governa germogliare di semi e sbocciare di gemme.
La coscienza del lupo è la sua indole.
Nessun cielo può rifiutare le nuvole.
Chi cerca sempre trova e la gallina fa le uova.
Gli imbecilli sono il sale delle metropoli.
Il punto è una virgola scodata.
Ogni mistero cela il suo rovescio.
Collo di gru e piedi di anatra.
L’anno ha i giorni contati.
La convenienza è il carburante della ragione.

 

la-barca-dei-comici-renato-simoni_imagesia-com_vy4f_large

Print Friendly, PDF & Email