Piste ciclabili

 

Tanti sembrano tonti ma non sono tondi, infatti appaiono quadrati.
Le menzogne dei politici sono politica.
La signora dai capelli rossi aveva unghie verdi.
I poeti glabri si fanno crescere i capelli per farne code di cavallo.
Cadde la sera si ruppe la notte; l’osteopata intervenne all’alba.
Al salone del libro di Torino pochi i libri venduti, molto il vino
Meglio dire frenate-frenate che sentir dire spingete-spingete.
I controlli avvengono il problema sono i controllori.
La frana annunciata fece crollare il ponte e la Sicilia venne divisa in due.
La baia dei porci non è nell’isola delle capre.
Le coperte non bastano sempre al momento delle coperture.
Le fiamme dell’Inferno nei dipinti di un’anima del Paradiso.
Nel più c’è sempre quel meno che fa la parte del più.
La luce dell’alba stimola il canto negli uccelli.
L’evoluzione di oche e tacchini nei bipedi umani.
Ogni gioco può presto trasformarsi in giogo.
Schiude l’uovo al cenno magnetico della Luna.
Trombe marine e pifferi di montagna.
Notti brave, giorni infingardi, polli in batteria.

Il cambio di vocale
Polpa di mela e latte di mula.

 

Kandjnskij1

V. Kandinskij, Cerchi concentrici