Presepe

 

chidd’i mô nannu
cc’u scantatu d’a stidda
appinnuta ’a grutta ’i cartuni
’a sacra famigghia
angili e animali
’u çiumi ca scurri
’i pasturi, l’artigiani
cu sona e cu canta
l’arrivu d’i Magi
pp’u bammineddu
’nt’ô jornu di festa
cchiù bellu di l’annu
d’ô dumila sabbati ’nt’a ’na scatula
ppi nun pugghiari friscu
nuddu s’ammalapresepe-san-pietro-romeo
e nuddu fa festa
arriva ’u Natali
ma non è ddu Natali

 

 

 

 

 

***

Presepe // quello di mio nonno / con il primo ad avvistare la stella / appesa alla grotta di cartone / la sacra famiglia / angeli e animali / il fiume che scorre / i pastori e gli artigiani / chi suona e chi canta / l’arrivo dei Magi / per il nascituro / nel giorno di festa / più bello dell’anno // dal duemila conservati dentro una scatola / per non prender fresco / nessuno si ammala / e nessuno fa festa / arriva il Natale / ma non è quel Natale

 

 

Print Friendly, PDF & Email