Due poesie

 

E’ come trovarsi

Nel solo momento
che avvolge il tutto
nell’estraniarsi
l’animo non è solo,
non si perde
nel reticolo dei
giorni tutti uguali.

E’ come trovarsi
nell’attraversare uno
stato aereo,
nello spazio
di un colpo d’ala
che si sfoglia
tra le cime sempre
verdi, sempre vive.

Poi, l’imprevedibile
che si disvela, e
la caduta
ai piedi del ricordo
vissuto tra le stelle.

E si segna il passo
per non dimenticare.img stringi

 

Resto a seguire

Sto camminando
da tanto tempo e
vivo con un po’
d’affanno
i passi, lungo
rari tracciati
di silenzio, lontano
dai percorsi
forti di rumori.

E sento
la mia ombra
che mi riporta
lento,
al racconto,
alla conta di tutta
la fila degli eventi:
paure gioie e
mille dilemmi
sparsi come semi
tra gli spini
dell’anima che
si sbianca
a poco a poco.

Resto a seguire
un filo di vento
che si avventura
tra gli spazi stretti
come una
curiosa presenza.

Print Friendly, PDF & Email