Bruschette

 

Falchi, colombe e berlusconidi.
C’era buio, si sentirono tonfi.
Il popolo fatica a comprendere.
Una banda vale l’altra: porco, maiale, suino è uguale.
Il capo era a capo scoperto.
Una barca di quattrini.
L’uomo ride la donna sorride.
Nella baia dei coralli le galline diventano galli.
Ciurma di ciurmadori in pista: elezioni in vista.
Ugola fragola caligola regola mandragola peccati di gola.
Cucinotta deriva da cuce finché annotta.
Si sa sempre meno.
La strada: Gelsomina, Zampanò… Ciufile.
Siamo passeri, cinguettiamo. Anche il Papa.
Il progresso è una scatola sfondata.
Il pupo, la pupa, l’upupa.
A sinistra, a sinistra, gridava mantenendo la destra.
Canto di capinere, belato di capre nere.
I sentieri del mistero sono grigio fumo.
Il Pinco ha due figli: Panco e Pallino.
Cosa avrebbe detto Leopardi a Silvio in tempi di pari opportunità?
Quando volano i ceffoni si posano i rondoni.
Le stelle sono invisibili nelle ore della luce.fattoriadeglianimali
Accendere gli animi, spegnere le anime.
Luna piena in solleone con scirocco.
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Print Friendly, PDF & Email