Pensieri

CHIESA

Pace Amore Bene
predica una chiesa.
Indorata d’idoli e vanità,
sazia di crimini spietati.
Statue parate
mute
fredde
gelidi marmi,
accese candele a pagamento.
Cera, fiori,
odori cadaverici di fiori e corpi.
Fate la carità
miseri uomini
senza ori e gioielli.
Mentre sul trono siede
parato a festa
il sostituto convinto di Pietro.
Chiesa non è un luogo
Chiesa è la strada,
un braccio teso
ed un sorriso regalato.
Al barbone
all’emarginato,
l’orfano
il ladro.
Chiesa è l’unione
di due o più anime
capaci di gratuito Amore.
Bianca sposa di Cristo.

© G. Klimt, Le tre età della donna, 1905.

PICCOLO MIO

Piccolo mio,
crescerai su questa terra marcia
crescerai col cuore duro di violenza
ti farai grande
e domanderai sempre più forza
sempre più potenza.

Piccolo mio
ti chiederai se è giusto metterti al mondo
su questo misero mondo
senza speranze, senza umanità.
Ma io sono egoista
e ti ho cercato, voluto
bramato… ti ho disperato.

Piccolo mio
sarai disorientato da questa
natura umana sofferta
da questa vanità di esistere,
dal pensiero che nasciamo per morire.
Ma io sono egoista
e ti ho salutato alla vita
con tutta la gioia del cuore
con un sorriso carico do tepore.

Piccolo mio
amami perché infinitamente io t’amo
pensami anche se spesso
rimpiangerai d’esser nato.
Ma io sono egoista
e adesso ci sei e devi esistere
per me…per te.

Piccolo mio
crescerai illuminato
dall’amore del mio sguardo protettivo
crescerai con il latte della mia saggezza
ti farai un uomo.
Vero.
Sarai sincero.

Piccolo mio
riderai per le piccole cose buone
piangerai per le amarezze
dell’essere su questa terra marcia.
Ma io sarò vicina vicina
a te mi consacrerò bambina.
E mi dirai che sono egoista.
E ti dirò che sono egoista.
Ma t’amo.

Piccolo mio
sarai un padre anche tu
e forse allora io non sarò più.
E ti dirai egoista
e mi capirai.
E anche tu amerai
il tuo piccolo.
Piccolo mio.

 

Print Friendly, PDF & Email