Bruschette ovvero Bizzarre in brevità

 

Di scritture e recitazione, teatro e parruccherie, lingue straniere e nostrane, è un fiorir di corsi previo miti esborsi. Le città brulicano di arti, scienze, un verminaio in proteiformi colture.

AAA. Anonimo guru abruzzeze di Scuola napoletana inzia addetti fidàti alla formula della felicità.
Corsi di recupero  per sfigàti e cappelli di paglia per collezionisti. Prenotazioni nelle tabaccherie.

La trimillenaria fonderia e fabbrica dei pugnali “Quoque-tu” forgiatrice delle lame con cui fu ucciso Giulio Cesare offre nuovi modello di stiletti in acciaio tipo “odordaglio” con manico elettronico.

Tritòli e ruspe hanno spianato l’Olimpo: Gli déi di Omero vagano desolati in pianura.

Il pane dalle uve, il vino dal frumento, i figli dalle provette.

Si chiama Malfarà, sarà il prossimo ministro per la protezione civile nazionale.

Prima dell’avvento degli OGM lo scirocco si chiamava siriocco perché proveniente dalla Siria.

I parrucchini di Silvio sono di pelo nostrano, nel loro DNA è forte la traccia di sangue italiano.

Ordinario e capovolto sono soggetto unico.

Italia 2013: I suo falchi e le sue colombe, le sue pitonesse, i suoi ladri…

Secoli e secoli per accorgersi che negli zoo italiani mancavano i grilli!

Il governo s’imbarcò … poi la barca tornò sola!

Nomi come conseguenza: La Concordia Costa:

Quando si dice i nomi e ricorsi della Storia: Silvio Pellico, “Le mie prigioni” –  Silvio Berlusconi, “Senza titolo”.

 

come-pellico-e-gramsci

Print Friendly, PDF & Email