Bruschette

(con dedica senza dubbio in siciliano)

 

Dedica: Chiddu ca tu non sai d’unn’è ca chiovi
’ u sapi culutunnu e cci hav’i provi!

La biga di Poppea aveva l’asse?
Gunther Grass lo ha detto davvero?
Effetti scientifico-astronomici dell’arbitraria discriminazione sulle Orse.
La mafia?azzerarne i vertici visibili, coltivare e lasciare infoltire la base.
Commemorazioni di Falcone e Borsellino … c’è di mafia lo zampino?
In Sicilia nulla accade per nulla, a volte una pioggia, un colpo di vento.
L’amico con cattedra universitaria sine cura.
Il professore S.F. mangia a Palermo ma all’occorrenza è disponibile.
Il vento ha divelto i pali che reggevano i pannelli.
Il gioco delle parti è stato sempre un’arte.
Il maggiordomo di Sua Santità visse due volte.
Nel dubbio fai partire un colpo.
Perché il polpo più cuoce più diventa duro?
Puntare al Quirinale navigando sul pelo del codice penale.
Perso il primo amore si fermò, prese l’ultimo treno.
Altre offerte di lustrascarpe.
I ricchi più ricchi preferiscono batraci di fiumi brevi.
Nomi propri e gesti impropri nell’Italia delle Grandi misure.
Le imprese nobili sono immobili e restano in silenzio.
Ogni religione dà a bere una sua impostura. Il popolo ha sete di divino.
Proponete un dubbio riservandovi di applaudire.
Tutto era cominciato con un volo di beccapesci, ma si seppe dopo.
Andrea Camilleri, decano degli scrittori italiani, si prende sul serio.
Argomenti di cui vorremmo tanto scrivere.
Una riserva mentale aveva soppiantato quella della caccia agli abusi.
A quando una fiaccolata per il Cavaliere?

© P. Klee, Rivoluzione del viadotto, 1937

Print Friendly, PDF & Email