Aci Trezza – Non si può

Aci Trezza

Si va.
Placida
a poppa
s’apre la scia.
Stagliati
neri
contro il cielo sfumato
millenari basalti
imponenti
sorgenti dal mare
raccontano muti
primordiali
tetragone lotte.
Terra
fuoco
acqua
aria
si fondono oggi
in delicato equilibrio
armonioso.
Che pretende
rispetto.
Aci Trezza, 30 settembre 2019

Non si può

Non si può
conservare in uno scrigno
la purezza
di un amore
mai vissuto.
Diluito sarà
in cento calici di vino
o distorto
nei racconti
di un giullare.
Catania, 25gennaio 2020

                       Stefano Gresta